2020
29th Anniversary

500th Anniversary of Raffaello Sanzio da Urbino's legacy






Calendario Eventi / Calendar of Events 

 

11-12-13-14-15-16 Luglio, 2020
Ragusa IBLA, Sicily 







***



Mayor Avv. Peppe Cassi', City of Ragusa, Sicily, Italy




***

Teatro Falcone Borsellino

11 - 16 Luglio, 2020

dalle ore 12 alle ore 23
sede centrale

ufficio concorso 
Via Torre Nuova 1




*** 

Palazzo Ottaviano Bruno

11 - 16 Luglio, 2020

dalle ore 20.30 alle ore 23


***
Teatro Donnafugata

private auditions for International Jury





***

San Vincenzo Ferreri

11 - 16 Luglio, 2020

dalle ore 10 alle ore 23

 


*** 

Chiesa di Santa Teresa

11 - 16 Luglio, 2020

dalle ore 12 alle ore 20



***

Botteghe di via del Mercato

19 - 24 Luglio, 2019

dalle ore 10 alle ore 20



***

Villa Criscione
date to be determined



catering offerto da Villa Criscione

Beneficenza per la Missione dei Carmelitani 
Padre Bruno e Padre Renato in Madagascar
http://www.missionemadagascar.org/spettacoli.htm

 

***

Villa Anna
date to be determined





cocktails offerto da DENIRO Catering

Selezione dei candidati per i seguenti Premi Speciali:


William Modica and Concetta Giordanella Modica Memorial Award

sponsored by Frank Modica

Grace M. Susino Memorial Award

sponsored by Frank V. Susino


***


Rotary Ragusa Award

Selezione Candidati Premio Rotary Ragusa

date to be determined











RAGUSA IBLA 

PUNTO DI PARTENZA E DI APPRODO DI UN CIRCUITO INTERNAZIONALE 

DEDICATO 
ALLA MUSICA E NON SOLO.


DAL 11 AL 16 LUGLIO 2020 TORNA “IBLA GRAND PRIZE”, L’APPUNTAMENTO RIVOLTO ALLA PROMOZIONE DEI TALENTI INTERNAZIONALI GIUNTO ALLA 29^ EDIZIONE

RAGUSA – Il talento internazionale torna ad essere protagonista della 29^ edizione di IBLA Grand Prize. Dal 11 al 16 luglio prossimo Ragusa Ibla accoglierà ancora una volta il festival dedicato alla musica, e non solo, che farà vibrare il quartiere ibleo con le note di centinaia di giovani artisti provenienti da tutto il mondo. Ragusa Ibla fulcro di un circuito internazionale: punto di partenza per una florida carriera concertistica nei teatri più importanti sulla scena mondiale, come il Lincoln Center Alice Tully Hall e la Carnegie Hall di New York City, Tokyo Opera City Hall, Tchaikovsky Bolshoi Hall di Mosca, oltre ad altre prestigiose Università negli Usa, Canada, Europa, Russia, Indonesia, Vietnam, Cambogia, Thailandia e Giappone, nei quali i talenti saranno invitati ad esibirisi, e punto di approdo di una tournée in tutto il mondo che in questi mesi ha impegnato i partecipanti della scorsa edizione nelle università di Denver, Ohio, New York e Giappone, per citarne alcune.

Organizzato dalla IBLA Foundation, con la direzione artistica del maestro Salvatore Moltisanti, il festival si rivolge a pianisti, cantanti, strumentisti e compositori di tutte le età, ai quali è data la possibilità di vincere borse di studio, riconoscimenti, oltre alla possibilità appunto di esibirsi dal vivo: oltre 6.300 i giovani che hanno partecipato in questi anni alla manifestazione, mentre oltre 620 sono stati i vincitori che la IBLA Foundation ha presentato in vari paesi (nella sola area di Little Rock in Arkansas i loro concerti sono stati seguiti da oltre 24.000 giovani).

La 29esima edizione rispetterà la consueta formula di successo: il programma alternerà infatti concerti ed esibizioni,  non solo concerti di musica classica, ma anche di jazz, musica sacra e contemporanea, in alcuni dei luoghi più suggestivi del quartiere barocco, molti siti patrimonio Unesco, San Vincenzo Ferreri, Piazza Pola, Palazzo Ottaviano Bruno, Chiesa di Santa Teresa e la sala Falcone Borsellino, ai quali lo scorso anno è stata aggiunta anche la maestosa location della Cattedrale San Giovanni a Ragusa superiore per appuntamenti dedicati alla musica sacra, a masterclasses e serate esclusive in alcune ville della provincia, come la serata di beneficenza a Villa Criscione o il concerto a Villa Anna.

Anche quest’anno un pensiero speciale andrà alla baronessa Zerilli Marimò, scomparsa di recente, grande amica della Fondazione e sostenitrice della manifestazione: “La presenza della baronessa alle principali sedute del festival, che spesso significava rinunciare ad altri impegni– spiega il maestro Salvatore Moltisanti, direttore artistico di IBLA Grand Prize – è la concreta testimonianza del suo legame con il festival. La baronessa è sempre stata accanto alla IBLA Foundation e ha sempre voluto promuovere sia la manifestazione che la stessa location: Ibla, quartiere barocco patrimonio dell’Unesco, formidabile concentrato di arte e cultura. Come la baronessa Zerilli Marimò, che assieme ad altre donne newyorkesi si è spesa per promuovere l’immagine di questo quartiere, anche l’ex first Lady di Indonesia e star della tv del Giappone, Lady Dewi Sukarno, ha promosso, sin dai primi anni dalla sua costituzione, la IBLA Foundation e continua a spendersi tantissimo per rilanciare l’immagine di questo lembo di Sicilia. Il loro impegno – continua Moltisanti - è tale che, insieme ad altre importanti sostenitrici della Fondazione, vengono definite le “donne Ibla”, ovvero ambasciatrici nel mondo di questo lembo di Sicilia”.

I musicisti ed interpreti che si esibiranno, come di consueto, dovranno svolgere i loro programmi più volte e in luoghi diversi, in modo da fare emergere la loro personalità artistica, la loro capacità di gestire lo stress e la tensione (necessaria se si vuole intraprendere una carriera concertistica), oltre ovviamente al rendimento musicale sul palco e alla loro capacità di interagire con gli altri musicisti, come è richiesto ad un professionista. Una giuria internazionale di esperti musicisti valuterà quindi la particolarità di ciascun concorrente e il suo potenziale contributo allo scenario musicale mondiale.

Per maggiori informazioni sul programma della 29^ edizione è possibile visitare il sito www.ibla.org.




2020 IBLA GRAND PRIZE
International Musicians

( work in progress ...)